Il Luna Park






Un successo superiore alle previsioni piu' ottimistiche ha ottenuto il "Luna Park" di Italia 61. La rumorosa "citta' dei divertimenti" e' stata per mesi la meta preferita dei visitatori grandi e piccini dell'Esposizione.
Nella prima decade di ottobre, la direzione del "Luna Park" segnalava gia' un numero imponente di biglietti venduti: oltre 2 milioni, con una media giornaliera di circa 13 mila persone.
Il pubblico ha dimostrato di gradire tutti indistintamente i "mestieri" funzionanti sulla vasta area attigua al comprensario delle Mostre. Il treno lillpuziano ha funzionato quasi senza interruzione, percorrendo alcune migliaia di chilometri; i viaggiatori erano in prevalenza bambini ma sono stati molti anche gli adulti a prendere posto sui vagoncini.
I "patiti" della velocita' hanno trovato nella pista dei "go-karts" la possibilita' di sfogare i loro istinti senza mettere a repentaglio l'incolumita' altrui.
Altri infine hanno voluto provare l'ebbrezza del volo, facendosi sollevare a oltre settanta metri dal suolo nelle gigantesche gabbie gialle della torre panoramica. Centinaia di migliaia di colpi sono stati sparati nei tiri a segno, centinaia e centinaia di pesci rossi sono stati vinti al gioco della palline.

(Tratto dal Notiziario di Italia 61, n.12, ottobre 1961)








Home Page